DOMANDE FREQUENTI


Dove posso scaricare l'app per smartphone?

Cerca "vihealth" su App Store o Google Play.

Perché è necessario un cardiofrequenzimetro fetale?

Il monitoraggio del cuore fetale mostra le condizioni fetali rilevando la frequenza cardiaca fetale. È particolarmente utile durante l'assistenza sanitaria di gravidanze ad alto rischio e future mamme con malattie come il diabete e l'ipertensione. Inoltre, se sei una futura mamma spesso preoccupati per il tuo bambino, oltre al regolare esame del cuore fetale in ospedale, questo dispositivo può rassicurarti e farti rimanere sempre in contatto con il tuo piccolo a casa.


Quando posso sentire i battiti del cuore del mio bambino?

Il cardiofrequenzimetro fetale può aiutarti a sentire i battiti cardiaci del tuo bambino quando l'età fetale supera le 12 settimane. Tuttavia, il rilevamento varia da persona a persona. Alcune donne incinte possono sentire il battito cardiaco fetale dopo la 14-16a settimana di gravidanza, altre dopo 18 settimane. Le ragioni sono molteplici, come l'età gestazionale imprecisa, la forma e l'orientamento dell'utero, il feto troppo piccolo e il peso della madre, ecc. Pertanto, se il medico ritiene che il tuo bambino sia sano, non preoccuparti se temporaneamente non puoi ascolta i battiti del tuo bambino da questo dispositivo. Aspetta solo pazientemente per un po'.

Il battito cardiaco del mio bambino è normale?

Gli intervalli normali per la FHR dopo 12 settimane di gravidanza sono da 120 a 160 BPM (battiti al minuto). Un valore FHR anormale potrebbe riflettere un basso livello di ossigeno, cordone ombelicale compresso o altri pericoli della gravidanza Se la FHR del tuo bambino è fuori dalla soglia normale, si prega di contattare il proprio medico.